Siena, wi-fi gratis per utenti e professionisti del Pronto Soccorso

NewTuscia Toscana – SIENA – Collegamenti ad internet e Wi-Fi gratis per i professionisti e gli utenti del Pronto Soccorso dell’ospedale Santa Maria alle Scotte. Grazie ad un accordo tra il Comune di Siena e l’Azienda ospedaliero-universitaria Senese e alla collaborazione del Consorzio Terrecablate, è stato riattivato il servizio di wi-fi pubblico gratuito “ComunediSiena Wi-Fi” che utilizza la rete “Dian@” (Distributed Integrated Access Network), unica rete in fibra ottica proprietaria dei servizi comunali.

Gli utenti potranno connettersi quindi anche dal Pronto Soccorso registrandosi alla rete wi-fi “ComunediSiena-WiFi”, la cui copertura è presente anche in numerose altre zone della città (https://www.comune.siena.it/La-Citta/Comunita/Rete-civica-wireless), oppure all’indirizzo http://smss.terrecablate.it/portal/index.php?domain=terredisienawifi&hotspotname=Siena_AOUSL_25.

«È importante registrarsi – ha detto l’assessore ai Servizi Informatici  Clio Biondi Santi – così, in caso di improvviso accesso al pronto soccorso e dell’esigenza di utilizzare tablet o smartphone, sarà possibile effettuare immediatamente e autonomamente il login, potendo utilizzare il servizio per 2 ore e per 500 MB al giorno, mentre la consultazione del  sito del Comune di Siena e  quello dell’Azienda  non avranno limitazioni di orario. Un’utilità a disposizione di  tutti i cittadini, soprattutto durante questa emergenza sanitaria che vede in prima linea l’ospedale senese».

«Ringrazio il Comune di Siena per la disponibilità – ha detto il direttore generale dell’Aou Senese, Valtere Giovannini – perché soprattutto in questo momento è importante permettere ai nostri pazienti di poter avere a disposizione diversi strumenti di informazione e comunicazione, anche per comunicare più agevolmente con i propri cari o, semplicemente, per potersi distrarre utilizzando i servizi web».

Il servizio, che potrà essere esteso anche in altri reparti, è gratuito per gli utenti e il costo è coperto dall’Aou Senese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *