Controlli anti Covid, 28 persone multate in un ristorante

NewTuscia Toscana – PRATO – Ieri, venerdì 5 marzo, intorno alle ore 20 la Polizia Municipale è intervenuta a seguito della segnalazione di un cittadino che ha riferito come da un ristorante in via Traversa del Crocifisso, zona Tavola, provenisse della musica, mentre nel parcheggio erano presenti numerose autovetture.

All’arrivo delle pattuglie della Municipale, gli agenti hanno constatato che le porte del ristorante erano serrate, che le luci dell’insegna e quelle della sala prospiciente l’ingresso erano spente – come se il locale fosse chiuso – ma che, in effetti, il parcheggio era pieno di auto e che da dentro il ristorante proveniva della musica.

Sul retro era però aperta la porta della cucina che era in piena attività e così, una volta entrati nel locale, gli agenti hanno trovato 26 persone che erano disposte su tre tavolate e che stavano cenando in maniera conviviale in violazione delle normative di divieto di assembramento e delle distanze interpersonali.

Gli agenti hanno quindi interrotto la cena e tutti gli avventori, di nazionalità cinese, sono stati identificati e nei loro confronti  sono scattate le sanzioni per la violazione delle disposizioni anti-Covid19.

Anche la titolare cinese del ristorante è stata sanzionata per aver consentito l’assembramento di persone e per l’apertura del locale al pubblico, con la chiusura immediata del ristorante per 5 giorni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *